Sangiovese: la Docg Montecucco contro uso in Igp di Romania

Il Consorzio di Tutela dei Vini di Montecucco, in Toscana, guidato da Claudio Tipa, ha inviato al Ministero delle Politiche Agricole, “in difesa del Sangiovese”, una richiesta di opposizione alla domanda di modifica del disciplinare della Igp Dealurile Zarandului presentata dalla Romania per l’utilizzo della menzione Sangiovese in etichetta. “Il nome di una varietà di uva da vino, se contiene o è costituito da una denominazione di origine protetta o da un’indicazione geografica protetta, non può essere utilizzato nell’etichettatura dei prodotti agricoli”, ricorda il Consorzio.

fonte: winenews.it