Parigi, “tombaroli” del vino

Usare le catacombe romane sotterranee per un furto? È successo a Parigi, dove dei ladri hanno usato gli antichi cunicoli per raggiungere la cantina privata di un lussuoso appartamento non distante dai Giardini di Lussemburgo. Secondo France Tv, i ladri hanno sottratto oltre 300 bottiglie di vino pregiato, per un totale di 250.000 euro. Le catacombe romane usate dai ladri sono cunicoli sotterranei di oltre 250 chilometri, in cui è vietato recarsi senza guida, ma usate da sempre per incontri segreti.