Amarone, Consorzio e Famiglie: parla il Tribunale

Il Tribunale di Venezia dà ragione al Consorzio dei Vini della Valpolicella nella disputa contro le Famiglie dell’Amarone d’Arte: il nome dell’associazione che mette insieme 13 cantine storiche del grande vino veneto (Allegrini, Begali, Brigaldara, Guerrieri Rizzardi, Masi Agricola, Musella, Speri, Tedeschi, Tenuta Sant’Antonio, Tommasi, Torre d’Orti, Venturini e Zenato, http://www.amaronefamilies.it) è irregolare e va cambiato, e ci sarebbe …

Nuova truffa enoica in Veneto

L’ennesima truffa enoica arriva dal Veneto, dove un’azienda agricola trevigiana ha imbottigliato e commercializzato, in Italia e nel Nord Europa, con l’aiuto di una società del Cuneese, almeno 254.000 bottiglie di vino da tavola spacciato per Igt e Doc, frodando, attraverso un giro di false fatture, milioni di euro di Iva e accise sugli alcolici, per un totale di 23 milioni di …

Slow Food: dalla Cina verso il futuro del mondo

La Cina è il più grande Paese al mondo, economia che oggi, insieme (o forse più) a quella americana ed europea, può decidere il futuro del pianeta. Anche a partire dal cibo, che nel Paese asiatico è un coacervo di culture culinarie, gastronomiche e agricole millenarie, ma anche tema di grande attualità sul fronte dell’approvvigionamento, della sicurezza alimentare …

Vino & e-commerce: opportunità e ostacoli

Il nuovo corso del commercio enoico è l’e-commerce, diventato canale privilegiato per tante categorie merceologiche, in crescita costante (+10% nel solo 2016), con fatturati che toccano ormai i 31,7 miliardi di euro, ma ancora indietro, almeno in Italia, nel wine & food, con l’alimentare che rappresenta il 2,4% del giro d’affari, come emerge dal “Rapporto sull’e-commerce del vino” firmato dalla ricercatrice …

Vino, la Grande Muraglia apre alle novità

Come ripetiamo spesso, per conquistare un mercato, è fondamentale conoscerlo. Specie se complesso e distante come quello cinese. E allora, ancora dal report “China Landscape 2017” di Wine Intelligence, ecco quattro indicazioni da tenere sempre bene in considerazione. Si parte da un aspetto che riguarda la società cinese nel suo complesso, con i giovani pronti a prendere in …

Parigi, “tombaroli” del vino

Usare le catacombe romane sotterranee per un furto? È successo a Parigi, dove dei ladri hanno usato gli antichi cunicoli per raggiungere la cantina privata di un lussuoso appartamento non distante dai Giardini di Lussemburgo. Secondo France Tv, i ladri hanno sottratto oltre 300 bottiglie di vino pregiato, per un totale di 250.000 euro. Le catacombe romane usate dai ladri sono cunicoli sotterranei …

Russia, ripresa ad ostacoli

Il mercato russo torna a crescere, il crollo delle importazioni enoiche registrato nel biennio 2014-2015 è ormai alle spalle, ma la situazione è ancora lontana da quella del 2013, con il 2016 che ha visto comunque una crescita del 5% sul 2015, a 660 milioni di euro. Un ritorno in territorio positivo di cui beneficia anche l’Italia, primo partner enoico di …

Affari dalla California all’Europa

Non si fermano gli investimenti nel vino. Questa volta sui rotocalchi finisce la California coi suoi vitigni internazionali Merlot, Pinot Nero e Chardonnay all’arrembaggio di realtà nazionali ed estere. È fresca di pochi giorni, infatti, la notizia dell’acquisto (la cui cifra non è stata resa nota) da parte dello specialista del Merlot Duckhorn Wine Company dell’azienda Calera, pioniera del Pinot …

Export enoico: dopo la Cina, il Sud Est Asiatico

Quando si pensa al futuro del commercio enoico, idealmente, si ripercorre la Via della Seta, fermandoci in Cina. Eppure, se ampliassimo l’orizzonte, scopriremmo un territorio che merita più di qualche attenzione. Sono i Paesi dell’Associazione delle Nazioni del Sud Est Asiatico (Asean), l’organizzazione politica, economica e culturale fondata nel 1967, di cui fanno parte Filippine, Indonesia, Malesia, Singapore, Thailandia, …

L’Australia punta su Sangiovese e Sagrantino

Qualcosa, nel mondo del vino, seppur lentamente, sta cambiando. Sia nel gusto, sia nelle possibilità e nelle necessità produttive, perché i cambiamenti climatici in atto non sono un timore infondato, ma una dura realtà, a cui, come ha raccontato uno dei massimi esperti al mondo di enologia, il professore Attilio Scienza, a WineNews, dovremo abituarci ed adeguarci. Anche in vigna, …

Sangiovese: la Docg Montecucco contro uso in Igp di Romania

Il Consorzio di Tutela dei Vini di Montecucco, in Toscana, guidato da Claudio Tipa, ha inviato al Ministero delle Politiche Agricole, “in difesa del Sangiovese”, una richiesta di opposizione alla domanda di modifica del disciplinare della Igp Dealurile Zarandului presentata dalla Romania per l’utilizzo della menzione Sangiovese in etichetta. “Il nome di una varietà di uva da vino, …

2017, una vendemmia che rimarrà nella storia

Vendemmia 2017? Un solo punto fermo, la forte incertezza. Come, probabilmente, non è mai capitato. Nel corso di quest’anno abbiamo visto di tutto, dalle gelate tardive, alle grandinate, alla siccità quasi desertica. Ma il millesimo 2017 è ancora tutto da scrivere, tranne il fatto che le rese saranno più basse e la raccolta sarà anticipata (tra i 10 …

Ocm Vino Promozione, c’è il decreto

Finalmente, venerdì 28 luglio, poche ore fa, è arrivato dal Consiglio dei Ministri il via libera al decreto del Ministero delle Politiche Agricole, sulle modalità attuative dell’Ocm Vino. Decreto che, ricorda il dicastero di Maurizio Martina, “riguarda l’assegnazione dei fondi comunitari per la promozione del vino nei Paesi terzi per il 2017/2018, con un budget complessivo di risorse gestite …

Rosè, analisi di un fenomeno, con chi ne è la storia

Ancora una nicchia, ma in grande crescita, e sui cui puntano in molti, dai produttori ai ristoratori, dagli enotecari ai grandi gruppi, con una risposta sempre maggiore da parte dei consumatori: è il vino rosato. A livello mondiale, secondo diverse fonti, come l’Oiv, la tipologia costituisce il 10% della produzione mondiale. Secondo uno studio di Wine Monitor per …

Vendemmia: “niente previsioni”

“Mai come quest’anno le conclusioni si potranno tirare solo a fine vendemmia. Meglio non lanciarsi in previsioni infondate o proclami sulla qualità, o sulla solita annata eccezionale”. Così, a WineNews, il presidente di Assoenologi Riccardo Cotarella, mentre da più parti, iniziano ad arrivare previsioni sulla raccolta alle porte. “Conosciamo i danni delle gelate di aprile, ma sulla siccità è difficile …

Le cantine più redditizie

La “culla” del Sassicaia, Tenuta San Guido, è la cantina più redditizia d’Italia, con un rapporto tra Ebitda e fatturato del 55%. A seguire vengono Marchesi Antinori con il 42,3%, Cusumano con il 35%, ed il Gruppo Santa Margherita con il 34,8%. Tra le migliori anche Marchesi Frescobaldi (34,1%), Castellani (30,5%), Ruffino (26,8%), Planeta (26,6%), Agricola San Felice (24,7%), Masi Agricola (24%), Falesco …

Pasta, origine in etichetta

Con la firma dei relativi decreti da parte del Ministro dell’Agricoltura Martina e dello Sviluppo Economico Calenda, è realtà in Italia l’obbligo di indicazione in etichetta del Paese di origine del riso e del grano per la produzione di pasta. Il nuovo sistema di etichettatura verrà sperimentato per due anni, seguendo l’esempio già in vigore per i prodotti lattiero-caseari, e la filiera avrà …

Vino & investimenti, tra impresa e finanza

Quando un territorio del vino attira capitali e investimenti da altri territori e da altri settori, è sicuramente un segnale positivo ed importante: vuol dire che l’economia legata al vino va bene, che c’è remuneratività e notorietà internazionale. Ma c’è anche il rovescio della medaglia, soprattutto quando chi investe non lo fa dichiaratamente con un progetto di …

Ocm, colpo di scena

In attesa del decreto Ocm Promozione 2017-2018, e delle sentenze del Tar sui ricorsi 2016-2017, arriva il colpo di scena: con decreto 3752 del 7 luglio (https://goo.gl/RyG58S), il Ministero delle Politiche Agricole, ha depennato dalla misura promozione e riassegnato ad altre misure i 13 milioni di euro rimasti non assegnati dopo la revisione delle varie graduatorie nella campagna scorsa, su cui …

Pac, le linee guida del vino di Francia

Il mondo del vino francese si unisce e detta le proprie condizioni all’Europa per il futuro della Pac: l’obiettivo principale è la difesa dei principi che reggono la Politica Agricola Comune, dall’Ocm ai diritti d’impianto, il pericolo più grande è il taglio al budget comunitario dopo l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea. Ecco i temi al centro del primo “Congrès …

Bio, c’è il compromesso Ue

Un giro di vite sui controlli, anche per la vendita al dettaglio, l’ampliamento della platea di prodotti che potranno ottenere la certificazione bio (sale, sughero, cera d’api), un regime di certificazione di gruppo per le piccole aziende agricole e norme più stringenti sulle importazioni: ecco il compromesso trovato tra Commissione, Consiglio e Parlamento Ue per la riforma sul Biologico. Il testo dovrà ora …

E-commerce Food&Grocery verso il miliardo

Il Food&Grocery online cresce tanto, in percentuale (+37% nel 2017 sul 2016), e rocca quota 812 milioni di euro, ma ancora incide poco sul totale degli acquisti retail (0,5%), anche se, lentamente, la copertura territoriale e l’omogeneità dei servizi proposti aumentano. L’87% del valore del mercato è generato dall’Alimentare (708 milioni di euro), il restante 13% dall’Health&Care …

2017: nelle aziende del vino si respira fiducia

È un bilancio positivo quello che esprimono le cantine del Bel Paese per il primo semestre 2017. A dirlo sono 25 tra le realtà enologiche più importanti d’Italia per storia, immagine e per volume d’affari (1,7 miliardi di euro di fatturato complessivo), sondate da WineNews, tra le quali si respira un sentiment positivo (50%) e abbastanza positivo (50%). …

Il latte di soia non è latte

Per la Corte di Giustizia europea le bevande derivate da vegetali, come il latte di soia, non possono avere la dicitura di “latte” (o “yogurt”) poiché questi prodotti sono derivati da animali per definizione, ed è quindi sbagliato chiamarli così. Plaudono Confagricoltura e Coldiretti, secondo cui l’uso della parola “latte” per bevande vegetali come quelle di soia, che hanno raggiunto in Italia un …

Usa “contro” le Indicazioni Geografiche Ue

“Gli Usa vogliono cancellare le eccellenze alimentari Ue a Indicazione Geografica”. A lanciare l’allarme la Fondazione Qualivita, guidata da Mauro Rosati e dal presidente del Comitato Scientifico Paolo de Castro, che ha analizzato due documenti appena pubblicati dal Dipartimento Usa per il commercio (Ustr). In particolare, spiega Qualivita, nel rapporto governativo “2017 Special 301 Report” si sottolinea il continuo impegno dell’amministrazione …

Ocm promozione, c’è lo schema di decreto

Ocm vino promozione 2017-2018, qualcosa si muove. Il Ministero delle Politiche Agricole, riporta l’agenzia di stampa “Il Velino”, ha inviato alla Conferenza Stato Regioni lo “schema di decreto” convocando una riunione tecnica per il 5 giugno, “considerata l’urgenza del provvedimento in oggetto”, per “verificare la possibilità di una sua immediata iscrizione alla seduta della Conferenza …